ALLEGATO A
Durata delle Cariche
ALLEGATO B
Votazioni
ALLEGATO C
Candidature e deleghe
ALLEGATO D
Assemblea Generale Ordinaria per il rinnovo delle cariche statutarie. Modalità di svolgimento
ALLEGATO E
Elezione del Presidente e dei Vice Presidenti
ALLEGATO F
Collego dei Probiviri
 Norma Transitoria
DownLoad "Allegati.zip" 92 Kb
ALLEGATO A
Durata delle cariche
 
La durata delle cariche previste dallo Statuto e dal Regolamento di Attuazione è di quattro anni rinnovabili. La carica di Presidente non è rinnovabile per più di due mandati consecutivi. In caso di necessitata continuità e, comunque, con delibera dell'assemblea, adottata con maggioranza qualificata di 2/3 dei presenti la carica di Presidente è prorogata per un ulteriore mandato.
Si fa eccezione per la Commissione Sindacale nel caso che il rinnovo del Presidente
dell'UNIV avvenga nel corso delle trattative sindacali per il rinnovo del CCNL ed altre trattative. In tale evenienza la Commissione resta in carica sino al termine delle trattative stesse.
Analoga procedura si adotta per il Collegio dei Probiviri qualora al momento della decadenza abbia in corso l'esame di proposte di cui all'art. 22 dello Statuto. In questo caso, però, l'Assemblea Ordinaria procede ugualmente all'elezione del nuovo Collegio dei Probiviri, il quale una volta eletto decide se avocare a sé l'esame delle proposte di cui sopra ed in caso affermativo il precedente Collegio decade.

 

ALLEGATO B
Votazioni
 
In tutti gli Organi statutari, in caso di parità, nelle votazioni palesi, prevale il voto espresso dal Presidente dell'organo stesso. In caso di parità ottenuta con l'astensione del Presidente, la votazione va immediatamente ripetuta ed in caso di ulteriore parità l'argomento oggetto di votazione decade e può essere riproposto in altra riunione, ma non prima di trenta giorni.
In entrambi i casi, comunque, se trattasi di votazioni tendenti ad eleggere un associato ad una carica, si procede al ballottaggio ed in caso di ulteriore parità si conferisce l'incarico all'associato con maggiore anzianità di iscrizione all'UNIV ed infine, se anche l'anzianità è pari, l'incarico viene attribuito per anzianità anagrafica.
Analoga procedura di decadenza dell’argomento si applicherà in caso di due votazioni segrete che diano risultati di parità.

 
Torna all’Indice >>

 

ALLEGATO C
Candidature e deleghe
 
Le candidature possono essere avanzate in forma scritta dagli aventi diritto. Chiunque ricopra cariche elettive, decadrà automaticamente nel caso in cui perda i requisiti di legittimità.

 

ALLEGATO D
Assemblea Generale Ordinaria per il rinnovo delle cariche statutarie.
Modalità di svolgimento.

 
Lo svolgimento dei lavori dovrà seguire l'ordine del giorno:
1. relazione del Presidente uscente sull'operato dell'UNIV nel periodo da egli ricoperto;
2. relazione programmatica dei candidati alla Presidenza dell'UNIV per il quadriennio
successivo;
3. eventuale dibattito sugli argomenti di cui ai punti 1 e 2 dell'o.d.g.;
4. in deroga all'art. 17 del Regolamento, le elezioni delle cariche statutarie si svolgono a scrutinio segreto, ed in Assemblea si provvederà alla costituzione del collegio degli
scrutatori;
5. votazione del Presidente dell'UNIV, dei Vice Presidenti e del Collegio dei Probiviri;
6. comunicazione all'Assemblea dei risultati delle votazioni di cui al precedente punto 5
(N.B.: la comunicazione viene fatta dal Presidente dell'Assemblea sulla base del
documento redatto dal collegio degli scrutatori);
7. saluto del Presidente eletto;
8. varie ed eventuali.
Nella presentazione delle candidature - siano esse due o più di due - i votanti potranno
esprimere un solo voto di preferenza.

 
Torna all’Indice >>

 

ALLEGATO E
Elezioni del Presidente e dei Vice Presidenti
 
Nell'Assemblea Ordinaria convocata per procedere all'elezione delle cariche, verrà eletto Presidente il candidato che avrà ottenuto il maggior numero di voti, nella stessa sessione e con le stesse modalità verranno eletti i Vice Presidenti.
Con successiva votazione si procederà all'elezione del Vice Presidente rappresentante delle PMI.
Il Vice Presidente Vicario verrà eletto dal Comitato Esecutivo fra i suoi componenti.

 

ALLEGATO F
Collegio dei Probiviri
 
Il Collegio dei Probiviri ha quale compito primario quello di vigilare che le norme statutarie e le deliberazioni degli Organi statutari vengano rispettate.
Pertanto il Collegio stesso, oltre ad esprimere pareri su richiesta dei competenti Organi, può intervenire di propria iniziativa qualora ritenga che siano state violate norme statutarie o non vengano applicate disposizioni derivanti dalle suddette deliberazioni da parte di associati o dagli Organi statutari.
In tal caso il Collegio dei Probiviri segnala la questione al Comitato Esecutivo ed al Segretario Generale dell'UNIV, per il seguito di competenza.
 
 
NORMA TRANSITORIA
 
Il presente Statuto, Regolamento ed Allegati trovano efficacia dal momento della loro
approvazione.
Tuttavia le cariche elettive in corso conservano la loro validità fino alla naturale scadenza del mandato, così come conferito.

 
Torna all’Indice >>

U.N.I.V. Via Lucania, 13 - 00187 Roma - Italy - tel. 06.444.11.52 - Fax 06.493.88.119
Site Web:www.univigilanza.it - e-mail: info@univigilanza.it

 
Home page
Statuto
Regolamento
Elenco soci
Informazioni, News, Link utili
Cariche sociali
Contatti con l'organizzazione
 
Area Riservata
Username
Password